NGS

Prima Consensus on NGS/LBx in Oncology 2024

Razionale

Per sequenziamento genetico di nuova generazione (Next Generation Sequencing, NGS) si intende l’insieme delle tecnologie di sequenziamento degli acidi nucleici che hanno in comune la capacità di sequenziare, in parallelo, milioni di frammenti di DNA. Queste tecnologie hanno segnato una svolta rivoluzionaria nella possibilità di caratterizzare genomi di grandi dimensioni rispetto al metodo di sequenziamento del DNA di prima generazione (sequenziamento Sanger), per la potenzialità di produrre, in un’unica seduta di analisi, una quantità di informazioni genetiche milioni di volte più grande. In oncologia, grazie alla tecnologia NGS, si possono individuare specifiche alterazioni genomiche nella neoplasia di ogni singolo paziente, dando la possibilità di individuare la terapia oncologica più appropriata con farmaci già disponibili in Italia o in sperimentazione clinica.
L’evento ha l’obiettivo di presentare alle Istituzioni la proposta elaborata dalla Consensus on NGS/LBx in Oncology, gruppo di Lavoro formato dai massimi esperti nell’ambito dell’oncologia di precisione. L’analisi illustra le priorità per il finanziamento dei test innovativi, necessari a individuare le terapie oncologiche più appropriate con farmaci già disponibili in Italia o in sperimentazione clinica. Ad oggi, infatti, l’accesso a questi test di nuova generazione non è uniforme su tutto il territorio nazionale, soprattutto considerando le Regioni in Piano di rientro che non accedono agli extra-LEA.
Alla luce della Manovra di Bilancio 2025 e in attesa dell’aggiornamento dei nuovi LEA, si rende dunque necessario intervenire attraverso finanziamenti o manovre correttive per la copertura dei test di nuova generazione nell’ambito dei tumori della mammella e dei tumori femminili.

Iniziativa istituzionale

On. Annarita Patriarca, XII Commissione Affari Sociali e Sanità, Camera dei deputati

Moderatore

Gianluca Dotti, Giornalista scientifico per Wired, Il Sole 24 Ore e Famiglia Cristiana

Le Istituzioni

On. Ylenja Lucaselli, V Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione, Camera dei deputati
Prof. Francesco Saverio Mennini, Capo Dipartimento Programmazione, dispositivi medici, farmaco e politiche in favore del SSN, Ministero della Salute
Dott.ssa Manuela Tamburo De Bella, Responsabile UOS Reti Cliniche Ospedaliere e Monitoraggio DM70/15. Coordinatore dell’Osserva- torio per il Monitoraggio delle Reti Oncologiche Regionali. Coordinatore del Coordinamento della Rete Nazionale Tumori Rari AGENAS

La Consensus on NGS/LBx in Oncology

Prof. Giuseppe Curigliano, Direttore Divisione Sviluppo di Nuovi Farmaci per le Terapie Innovative, Istituto Europeo di Oncologia Milano. Presidente ESMO
Prof. Michelino De Laurentiis, Direttore Dipartimento Oncologia Senologica, Istituto Nazionale Tumori “Fondazione Pascale”, Napoli
Prof. Gianpaolo Carrafiello, Direttore SC Radiologia, Ospedale Policlinico di Milano
Prof. Lorenzo Livi, Direttore Unità di radioterapia oncologica Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi Firenze
Prof. Carmine Pinto, Direttore di Struttura Complessa Oncologia Medica Provinciale, AUSL – IRCCS Reggio Emilia, Past President AIOM
Prof. Nicola Normanno, Direttore Scientifico per l’Istituto Romagnolo per lo Studio dei Tumori IRST “Dino Amadori” IRCCS
Prof. Umberto Malapelle, Associate Professor Dept. of Public Health, University Federico II, Napoli
Prof. Paolo Sciattella, CEIS EEHTA, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma «Tor Vergata» CTS SIHTA – Coordinatore HPF SIHTA

I rappresentanti dell’industria

Dott. Nicola Bencini, General Manager, Menarini Stemline Italia
Dott. François Riva, Medical Affairs Director Southern Europe, Guardant Health, Inc
Dott.ssa Benedetta Sica, Head of Government Affairs & Institutional Alliances, AstraZeneca

Organizzato da

Con il contributo non condizionante di

Informazioni

17 Luglio 2024

14:30 - 17:30

Roma, Sala Matteotti, Camera dei Deputati

Palazzo Theodoli-Bianchelli, Piazza del Parlamento

Per registrarsi in presenza: segreteria@ladiesfirst.bio